Una delle sale

La cena all’olio


Come tutti gli anni, con novembre arriva l’olio novo e anche il tanto atteso momento della CENA ALL’OLIO, che la Pro Loco Vinci propone ai suoi soci e simpatizzanti.

La cornice che ci ha ospitato, deliziando i nostri palati con le prelibatezza cucinate dallo Chef Daniela, è stata quella di Casale di Valle un’incantevole Villa del XVI secolo.

“Vogliamo seguire la strada intrapresa lo scorso anno con successo: unire la cultura alla convivialità tipica toscana” è il pensiero del Presidente della Pro-Loco Vinci, l’Ing. Antonio Cinelli, “e dare spazio a tutte le eccellenze del nostro territorio”

Infatti, ad aprire la serata,  il Direttore del Museo Ideale di Leonardo da Vinci, Alessandro Vezzosi, ha tenuto una conferenza su

“Il Giardino di Leonardo a Vinci”. Preseni il Sindaco Giuseppe Torchia e l’Assessore alla cultura Paolo Santini.

Quest’anno abbiao voluto offrire la possibilità a tutti i presenti di seguire un percorso degustativo sull’olio extravergine, prima della cena, per poi esprimere il proprio giudizio a tavola. Mentre i commensali di divertivano a tavola degustando cinque tipi di olio dei nostri produttori, tutti in bottiglie da 100 ml senza etichetta e riconoscibili solo da un numero, una giuria di esperti, in una sala a parte, ha  sancire quale olio de “I Tesori di Vinci” si doveva aggiudicare il premio OLIVA D’ORO

L’azienda agricola Vetrialla I di Santini Remo ha ottenuto la prima pergamena de L’oliva d’oro 2016,

Curiosità: il voto dei commensali e quello della Giuria è stato lo stesso.

Share